Compleanno….al formaggio

Per il nostro vecchietto hip hip urrà!!!!

Oggi è il compleanno dell’anzianotto della coppia (lui), e la golosa (che sarei io) non vedeva l’ora di avere una buona occasione per paciugare un pò in cucina – e non solo.
Se c’è una ricetta che mi ha dato proprio soddisfazione già dal primo esperimento, è la “sosia di Betty Boop”.
Betty Boop è il nome di una cheescake al cioccolato bianco DIVINA che solo la cuoca del ristorante Calycanto di Santarcangelo sa fare. E’ così irresistibile che ho tentato di imitarla interpretando varie ricette incontrate sul web, e al primo tentativo mi sono davvero stupita del risultato. Pur non potendo competere con l’originale, la sosia si è mostrata all’altezza della situazione.
Visto che la passione per la Betty Boop ha conquistato anche un “moderato” come Lollo, ho pensato di prepararne una speciale solo per lui in occasione del suo compleanno.

Per una cheescake in versione quasi-monoporzione* ho usato:
10 biscotti Digestive
80 gr burro
250gr ricotta
100gr philadelphia
60gr zucchero
una tavoletta di cioccolato bianco
un foglio e mezzo di gelatina
mezza bustina di vanillina
Ribes per guarnirefoto (17)

Per prima cosa ho messo la gelatina ad ammorbidire in acqua fredda per 20 minuti. Intanto ho schiacciato i biscotti (ho voluto accelerare il lavoro usando un batticarne e un foglio di carta da forno, ma il risultato non è stato proprio precisissimo!)e li ho amalgamati con il burro fuso per creare la base, e l’ho lasciata in frigo.
Intanto ho mescolato i formaggi con lo zucchero, la vanillina e ho aggiunto il cioccolato fuso. Trascorsi i 20 minuti ho messo la gelatina in una piccola tazzina di latte caldo (3 cucchiai) e l’ho aggiunto ai formaggi.
Ho ricoperto la base di biscotti con la crema. e ho messo in frigo ad addensare per tutto il pomeriggio. foto (15)

*Piccolo appunto sul “monoporzione”. L’idea originale era di creare una forma cilindrica bella alta, in stile torta americana, partendo da una pirofila rotonda di circa 20 cm di diametro. Ma le pareti della pirofila non misurano più di 3 cm. Così ho costruito una specie di marchingegno di cartoncino e carta forno per contenere la crema finchè non si fosse rassodata. Dopo aver sistemato la base (bella alta, per rispettare le proporzioni previste), mi sono accorta che la struttura non avrebbe contenuto tutta la crema che avevo preparato, così ho ridimensionato un pò il mio progetto, finendo per avere una cheescake in cui base e crema sono più o meno della stessa altezza :D
Poco fa ho sistemato la cheescake in un piattino, l’ho guarnita con i ribes e l’ho rimessa in frigo nell’attesa del festeggiato.

foto (4)

Ma……… visto che la cheescake piace a tutta la mia famiglia, e la sosia di Betty Boop è solo per Lollo, ho pensato di preparare una sorpresa anche alla padrona di casa di ritorno da una trasferta di lavoro. Questa volta ho sperimentato una versione più semplice e cotta in forno. Per riempire due pirofile da 20 cm ho usato:

10 biscotti allo zenzero
80 gr burro
100 gr zucchero
1 uovo
250 gr ricotta

Ho preriscaldato il forno a 180°. Come prima ho preparato la base con i biscotti tritati e il burro, e l’ho messa in frigo. Poi ho mescolato lo zucchero con il tuorlo d’uovo e ho incorporato la ricotta. Poi ho montato l’albume a neve (non proprio a neve via….) e ho aggiunto anche quello. Ho sistemato la crema sulla base e ho messo in forno a cuocere per una mezz’ora.

foto (18)

L’inaspettata soddisfazione degli assaggiatori (i nonni!) mi ha confermato – come se ce ne fosse ancora bisogno- che con la cheescake non si sbaglia mai. Peccato solo per la vecchia bilancia che mi guarda con aria di sfida ogni volta che mi aggiro nella sua zona.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...